ANBAMED GIUGNO

Anbamed, notizie dal Sud Est del Mediterraneo

(testata giornalistica. Direttore responsabile: Federico Pedrocchi)

30 giugno 2022.

Rassegna anno III/n. 180

Per informazioni e contatti manda un messaggio

e visita il sito: ANBAMED

Per ascoltare l’audio: clicca qui                                        

Le vignette sono QUI

126 giorni di guerra. Si allarga il controllo russo sul territorio nella parte est dell’Ucraina. Putin è riuscito in un’impresa impensabile: allargare la NATO. Allarme Aiea per la centrale nucleare di Zaporizhzhya. Spiragli per le esportazioni di grano.

Continua lo sciopero della fame solidale a staffetta per chiedere la liberazione di #AlaaAbdelFattah, attivista egiziano leader delle rivolte di piazza Tahrir, da 89 giorni in sciopero della fame nelle carceri di Al-Sissi. Anche la sorella, Mouna Seif, ha iniziato 18 giorni fa lo sciopero della fame permanente. Appello della redazione ai lettori ed ascoltatori di Anbamed, per non interrompere la catena, di aderire alla staffetta solidale di sciopero della fame per un giorno.

In Italia, oggi digiuna: Maria Chiara Rioli.

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

29 giugno 2022.

Rassegna anno III/n. 179

Per informazioni e contatti manda un messaggio

e visita il sito: ANBAMED

Per ascoltare l’audio: clicca qui                                        

Le vignette sono QUI

125 giorni di guerra. Mosca bombarda la centrale elettrica di Kryvyi Rih. Oggi riunione del Consiglio di Sicurezza su richiesta di Kiev. Per Putin la guerra può finire subito, basta che Kiev si arrenda. Divergenze al vertice G7, in Germania, sulla possibile soluzione negoziata. Passa la linea “fino all’ultimo ucraino”. Oggi il vertice NATO a Madrid. Forti mobilitazioni popolari contro l’alleanza militare.  

Continua lo sciopero della fame solidale a staffetta per chiedere la liberazione di #AlaaAbdelFattah, attivista egiziano leader delle rivolte di piazza Tahrir, da 88 giorni in sciopero della fame nelle carceri di Al-Sissi. Anche la sorella, Mouna Seif, ha iniziato 17 giorni fa lo sciopero della fame permanente.

In Italia, oggi digiuna: Francesca Baccani

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

28 giugno 2022.

Rassegna anno III/n. 178

Per informazioni e contatti manda un messaggio

e visita il sito: ANBAMED

Per ascoltare l’audio: clicca qui                                        

Le vignette sono QUI

122 giorni di guerra. Missili russi su un supermercato di Kremenchuk. La NATO annuncia la moltiplicazione a 300 mila uomini del contingente di risposta rapida. Il vertice G7 ascolta in videoconferenza Zelensky. Continua lo sciopero della fame solidale a staffetta per chiedere la liberazione di #AlaaAbdelFattah, attivista egiziano leader delle rivolte di piazza Tahrir, da 87 giorni in sciopero della fame nelle carceri di Al-Sissi. Anche la sorella, Mouna Seif, ha iniziato 16 giorni fa lo sciopero della fame permanente.

In Italia, oggi digiunano: Daniela Potenza e Alberto Tonini.

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

27 giugno 2022.

Rassegna anno III/n. 177

Per informazioni e contatti manda un messaggio

e visita il sito: ANBAMED

Per ascoltare l’audio: clicca qui                                        

Le vignette sono QUI


122 giorni di guerra. Missili su Kiev. La Russia è in default tecnico: non ha potuto pagare gli interessi sui debiti a causa delle sanzioni. I filorussi di Lugansk sono entrati a Lysychansk da cinque direzioni. Il Canada manda due navi da guerra nel mar Baltico. Manifestazione a Madrid contro il vertice: “No alla guerra, no alla Nato”. Continua lo sciopero della fame solidale a staffetta per chiedere la liberazione di #AlaaAbdelFattah, attivista egiziano leader delle rivolte di piazza Tahrir, da 86 giorni in sciopero della fame nelle carceri di Al-Sissi. Anche la sorella, Mouna Seif, ha iniziato 15 giorni fa lo sciopero della fame permanente.

In Italia, oggi digiunano: Rosita Di Peri, Gianluca Diana e Alessandra Icardi.

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

26 giugno 2022.

Rassegna anno III/n. 176

Per informazioni e contatti manda un messaggio

e visita il sito: ANBAMED

Per ascoltare l’audio: clicca qui                                        

Le vignette sono QUI

122 giorni di guerra. Missili su Kiev. Mosca fornirà alla Bielorussia missili capaci di portare testata nucleare. Secondo il New York Times: “In Ucraina operano le forze speciali di paesi Nato”.

26 giugno 1996 inizio del massacro nel carcere di Beni Selim, Tripoli, concluso tre giorni dopo con 1270 detenuti uccisi a colpi di mitra nelle loro celle.

Continua lo sciopero della fame solidale a staffetta per chiedere la liberazione di #AlaaAbdelFattah, attivista egiziano leader delle rivolte di piazza Tahrir, da 85 giorni in sciopero della fame nelle carceri di Al-Sissi. Anche la sorella, Mouna Seif, ha iniziato 14 giorni fa lo sciopero della fame permanente.

In Italia, oggi digiuna Elena Chiti

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

25 giugno 2022.

Rassegna anno III/n. 175

Per informazioni e contatti manda un messaggio

e visita il sito: ANBAMED

Per ascoltare l’audio: Clicca qui                                       

Le vignette sono QUI

121 giorni di guerra. Raid russi nella regione di Donetsk. Aiea sempre più preoccupata su staff centrale Zaporizhzhia. La guerra per il grano non ha fine. Le ritorsioni di Mosca sulle forniture di gas costringeranno la Germania a bloccare in inverno alcuni impianti industriali.

Sono passati 8 anni dall’assassinio dell’attivista libica Salwa Bugaighis, uccisa da jihadisti a Bengasi il 25 giugno 2014, subito dopo aver compiuto il suo diritto-dovere di votare nelle ultime elezioni regolari in Libia.

Continua lo sciopero della fame solidale a staffetta per chiedere la liberazione di #AlaaAbdelFattah, attivista egiziano leader delle rivolte di piazza Tahrir, da 84 giorni in sciopero della fame nelle carceri di Al-Sissi. Alaa è da 1000 giorni ingiustamente incarcerato. Anche la sorella, Mouna Seif, ha iniziato 13 giorni fa lo sciopero della fame permanente.

In Italia, oggi digiunano Lia De Feo e Helena Janeczek

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

24 giugno 2022.

Rassegna anno III/n. 174

Per informazioni e contatti manda un messaggio

e visita il sito: ANBAMED

Per ascoltare l’audio: clicca qui                                        

Le vignette sono QUI

120 giorni di guerra. Le forze ucraine si ritirano da Severodonetsk. Gli Stati Uniti inviano sistemi missilistici avanzati. Per le riserve di gas, i paesi dell’UE vanno in ordine sparso.

Continua lo sciopero della fame solidale a staffetta per chiedere la liberazione di #AlaaAbdelFattah, attivista egiziano leader delle rivolte di piazza Tahrir, da 83 giorni in sciopero della fame nelle carceri di Al-Sissi. Anche la sorella, Mouna Seif, ha iniziato 12 giorni fa lo sciopero della fame permanente.

In Italia, oggi digiunano Gianluca Diana e Evelina Santangelo.

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

21 giugno 2022.

Rassegna anno III/n. 171

Per informazioni e contatti manda un messaggio

e visita il sito: ANBAMED

Per ascoltare l’audio: Clicca qui

 Le vignette sono QUI

117 giorni di guerra russa contro l’Ucraina. Continua l’offensiva di Mosca nel Donbass. Zelensky interverrà via web al vertice NATO di Madrid. Ministero difesa di Kiev accusa la multinazionale italiana Danieli di collaborare con ’’industria militare russa”.

Continua lo sciopero della fame solidale a staffetta per chiedere la liberazione di #AlaaAbdelFattah, attivista egiziano leader delle rivolte di piazza Tahrir, da 81 giorni in sciopero della fame nelle carceri di Al-Sissi. Anche la sorella, Mouna Seif, ha iniziato 10 giorni fa lo sciopero della fame permanente.

In Italia, oggi digiunano Lia (abbiamo solo il nome) e Simone Sibilio.

Per maggiori info: http://www.invisiblearabs.com

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

20 giugno 2022.

Rassegna anno III/n. 170

Per informazioni e contatti manda un messaggio

e visita il sito: ANBAMED

Per ascoltare l’audio: Clicca qui

Le vignette sono QUI116 giorni di guerra russa contro l’Ucraina. Fonti media: i comandanti di Azov in prigione a Mosca. L’esercito russo sostiene di aver ucciso 50 generali ucraini. A Kiev arrivano armamenti pesanti anche dall’Australia. Parlamento Kiev vieta libri e musica russi.

Continua lo sciopero della fame solidale a staffetta per chiedere la liberazione di #AlaaAbdelFattah, attivista egiziano leader delle rivolte di piazza Tahrir, da 80 giorni in sciopero della fame nelle carceri di Al-Sissi. Anche la sorella, Mouna Seif, ha iniziato 8 giorni fa lo sciopero della fame permanente.

In Italia, oggi digiunano: Costanza Pasquali LasagniElena Medi e a Laura Guidi.

Per maggiori info: http://www.invisiblearabs.com

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

19 giugno 2022.

Rassegna anno III/n. 169

Per informazioni e contatti manda un messaggio

e visita il sito: ANBAMED

Per ascoltare l’audio: clicca qui

Le vignette sono QUI

115 giorni di guerra russa contro l’Ucraina. Stoltenberg (NATO): “La guerra potrebbe durare anni”. Scambio prigionieri tra Mosca e Kiev. Zelensky al fronte di Odessa a Mykoliev. Enorme incendio ed una colonna di fumo dopo un bombardamento russo su un impianto per il trattamento di gas a Kharkiv.

Continua lo sciopero della fame solidale a staffetta per chiedere la liberazione di #AlaaAbdelFattah, attivista egiziano leader delle rivolte di piazza Tahrir, da 79 giorni in sciopero della fame nelle carceri di Al-Sissi. Anche la sorella, Mouna Seif, ha iniziato lo sciopero della fame permanente.

In Italia, oggi digiuna Giulia Beatrice Filpi.

Per maggiori info: http://www.invisiblearabs.com

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

18 giugno 2022.

Rassegna anno III/n. 168

Per informazioni e contatti manda un messaggio

e visita il sito: ANBAMED                                                                                        

Per ascoltare l’audio:  clicca qui 

Le vignette sono QUI

114 iorni di guerra russa contro l’Ucraina. Oggi a Roma e in tutta Italia la manifestazione CGIL per la pace, il lavoro, giustizia sociale, democrazia. Gazprom taglia il 50% degli ordini ENI. La Commissione UE raccomanda di concedere all’Ucraina lo status di candidata. Putin al Forum di San Pietroburgo: “Finito il mondo dominato dagli USA”.

Continua lo sciopero della fame solidale a staffetta per chiedere la liberazione di #AlaaAbdelFattah, attivista egiziano leader delle rivolte di piazza Tahrir, da 78 giorni in sciopero della fame nelle carceri di Al-Sissi. Anche la sorella, Mouna Seif, ha iniziato lo sciopero della fame permanente.

In Italia, oggi digiunano: Angela Sechi, Chiara Lambertini,  Ileana Bello.

Per maggiori info: http://www.invisiblearabs.com

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

17 giugno 2022.

Rassegna anno III/n. 167

Per informazioni e contatti manda un messaggio

e visita il sito: ANBAMED

Per ascoltare l’audio: clicca qui

Le vignette sono QUI

113 giorni di guerra russa contro l’Ucraina. I 3 leader europei in visita a Kiev appoggeranno l’ingresso dell’Ucraina in UE. Con un occhio particolare agli affari per la ricostruzione. Mosca dice che difenderà i confini del Donbass del 2014: cioè annessione.

Continua lo sciopero della fame solidale a staffetta per chiedere la liberazione di #AlaaAbdelFattah, attivista egiziano leader delle rivolte di piazza Tahrir, da 77 giorni in sciopero della fame nelle carceri di Al-Sissi. Anche la sorella, Mouna Seif, ha iniziato lo sciopero della fame permanente.

In Italia, oggi digiunano: Donatella NicoliniNicoletta Fantini,
Giulia Morelli
Maria Lucia Schito e Silvia Scognamiglio.

Per maggiori info: http://www.invisiblearabs.com

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

16 giugno 2022.

Rassegna anno III/n. 166

Per informazioni e contatti manda un messaggio

e visita il sito: ANBAMED

Per ascoltare l’audio: clicca qui

Le vignette sono QUI

112 giorni di guerra russa contro l’Ucraina. Da Washington un altro miliardo di dollari in armamenti. Macron, Schultz e Draghi oggi a Kiev alla ricerca di una trattativa. Xi conferma a Putin il sostegno della Cina. Due ex militari USA catturati dai russi a Kharkiv.

Continua lo sciopero della fame solidale a staffetta per chiedere la liberazione di #AlaaAbdelFattah, attivista egiziano leader delle rivolte di piazza Tahrir, da 76 giorni in sciopero della fame nelle carceri di Al-Sissi. Oggi digiunanoEmanuele Fantini e Gianni Toma.

Per maggiori info: http://www.invisiblearabs.com

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

15 giugno 2022.

Rassegna anno III/n. 165

Per informazioni e contatti manda un messaggio

e visita il sito: ANBAMED

Per ascoltare l’audio: Clicca qui

Le vignette sono QUI

111 giorni di guerra russa contro l’Ucraina. Mosca annuncia corridoio umanitario per evacuare i civili da Azov: “I militari devono arrendersi o morire”. Zelensky chiede altre armi alla NATO. Gazprom taglia il 40% delle forniture di gas all’Europa occidentale tramite il Nord Stream 1.

Continua lo sciopero della fame solidale a staffetta per chiedere la liberazione di #AlaaAbdelFattah, attivista egiziano leader delle rivolte di piazza Tahrir, da 75 giorni in sciopero della fame nelle carceri di Al-Sissi. Oggi digiunano Maria Chiara RioliGrazia Parolari e Marco Lauri.

Per maggiori info: http://www.invisiblearabs.com

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

14 giugno 2022.

Rassegna anno III/n. 164

Per informazioni e contatti manda un messaggio

e visita il sito: ANBAMED

Per ascoltare l’audio: clicca qui

Le vignette sono QUI

110 giorni di guerra russa contro l’Ucraina. Altri battaglioni russi verso Severodonetsk. Distrutti tutti e tre i ponti della città. Per Mosca, le sanzioni sono un boomerang per l’economia dei paesi occidentali. Washington: “Forniremo a Kiev le armi necessarie”.

Continua lo sciopero della fame solidale a staffetta per chiedere la liberazione di #AlaaAbdelFattah, attivista egiziano leader delle rivolte di piazza Tahrir, da 74 giorni in sciopero della fame nelle carceri di Al-Sissi. Oggi digiunano Giorgio Gizzi, Alessio Mamo, Anna Meli, Chiara Segrado, Mirko Tricoli 

Per maggiori info: http://www.invisiblearabs.com

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Anbamed, notizie dal Sud Est del Mediterraneo

11 giugno 2022.

Rassegna anno III/n. 161

Per informazioni e contatti manda un messaggio

e visita il sito: ANBAMED

Per ascoltare l’audio: clicca qui

Le vignette sono QUI107 giorni di guerra russa contro l’Ucraina. Secondo Kiev sono 10 mila i soldati ucraini uccisi dall’inizio della guerra. Zelensky ammette che sta perdendo nel Donbas. I russi cambiano il nome di Mariupol in Zdanov.

Continua lo sciopero della fame solidale a staffetta per chiedere la liberazione di #AlaaAbdelFattah, attivista egiziano leader delle rivolte di piazza Tahrir, da 71 giorni in sciopero della fame nelle carceri di Al-Sissi. Oggi digiunano Carla PeiroleroNajla Mohamed e Taghreed.

Per maggiori info: http://www.invisiblearabs.com

Approfondimento

Libertà per Alaa Abdel Fattah

Approfondimento

A fianco del popolo curdo,

contro la repressione e le guerre di Erdogan

(t

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.