LA MESATA

LO STRILLO di FEBBRAIO

NOTIZIE STAGIONATE AL PUNTO GIUSTO

Come sempre, la guerra che non vuole nessuno

CLICCA SU LEGGI TUTTO

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<>>>>>><

UN SITO IN CUI SI STA BENE

su gentile concessione dell’associazione Volere la luna

Vita reale, bollette, inflazione 14-02-2022 – di: Luigi Pandolfi 1.

Mentre il Governo e i media mainstream continuano a celebrare – invero con minore enfasi – il recupero della nostra economia (il “rimbalzo” del 6,5% nel 2021 è stato di quasi due punti e mezzo sotto il tonfo dell’anno precedente … Leggi tutto in UN SITO IN CUI SI STA BENE

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<>>>>

Asja Lācis, l’agitatrice rossa – La libertà delle donne

QUELLO CHE LE DONNE DICONO

La libertà delle donne di Penny dal sito Comune-info.net 12 Febbraio 2022 In Italia meno di una donna su due lavora. Molte sono costrette al lavoro part-time. Otto su dieci fanno richiesta di congedi parentali contro il 21 per cento dei padri. Il tasso di occupazione delle donne con figli sotto ai cinque anni risulta …

 Leggi tutto in QUELLO CHE LE DONNE DICONO Radio Poderosa 

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>><<<<<<<<<<<<<<<<<<>

NASCE MANIFESTA, LA NUOVA COMPONENTE ALLA CAMERA

COMUNICATO DI MAURIZIO ACERBO

Care compagne/i,
siamo lieti di comunicarvi ufficialmente della nascita di una nuova componente alla Camera dei Deputati denominata ManifestA, Potere al Popolo, Partito della Rifondazione Comunista-Sinistra Europea.

Presenteremo la componente con una conferenza stampa mercoledì prossimo alla Camera.

La componente ad oggi è composta da 4 deputate del gruppo misto che hanno nominato come proprio capogruppo l’onorevole Simona Suriano. Ad oggi tale positiva novità, che ci garantirà spazio nel dibattito parlamentare, non ha ancora risolto le problematiche relative all’ottenimento per l’anno corrente del 2X1000.

Si fa presente che le parlamentari che ci hanno permesso di costituire la componente, non essendo state elette nelle liste di Rifondazione Comunista / Potere al popolo, agiranno in parlamento in autonomia avvalendosi, in base alle tematiche di cui si occuperanno, anche dei nostri suggerimenti e contributi e concordando con noi posizioni sui temi più rilevanti.

La nascita di questa componente unitaria va nella direzione da noi auspicata della costruzione di un movimento unitario di opposizione e di alternativa ai poli politici esistenti e al governo Draghi.

Il segretario del PRC-S.E.
Maurizio Acerbo

Mercoledì 16 febbraio, alle ore 14.00, presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati (in via della Missione 4) sarà presentata la nuova componente ManifestA, Potere al Popolo, Partito della Rifondazione Comunista-Sinistra Europea. Il progetto sarà illustrato dalle onorevoli che hanno dato vita alla componente: Simona Suriano, Doriana Sarli, Yana Ehm e Silvia Benedetti. Interverranno esponenti nazionali delle organizzazioni che sostengono la componente. Per partecipare, come giornaliste/i, a causa delle restrizioni Covid, è necessario accreditarsi entro e non oltre le ore 12.00 di martedì 15 febbraio inviando una mail a ehm_y@camera.it. Si ricorda che la Conferenza stampa sarà trasmessa in diretta sul canale web della Camera dei Deputati.

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Che ci fa la Turchia in Ucraina?

di Murat Cinar

milizie ucraine

Il presidente della repubblica di Turchia, Recep Tayyip Erdoğan, ha incontrato il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, il 3 febbraio, ufficialmente con l’intento di svolgere il ruolo di mediatore nella crisi in corso tra Kiev, Mosca e Nato.

L’apparente confusione frenetica dei movimenti strategici di ogni protagonista – le 5 ore di incontro tra Putin e Macron, il contemporaneo volo di Scholz da Biden; le agenzie e gli allarmi che fanno gioco alla pressione della Nato sui confini russi, che spingono Putin a partecipare alle cerimonie olimpiche di Xi Jinping; la Nato è la pietra dello scandalo, e un suo membro scandalosamente energivoro, che ormai da alcuni anni gioca da fuori, s’insinua in ogni conflitto per vendere i suoi micidiali ordigni senza pilota, o per appropriarsi di energia – di cui è ghiotto. La Turchia, in crisi economica e con inflazione a due cifre abbondanti, è protagonista a tutto campo e quindi anche nello scacchiere più esplorato dall’inizio del 2022 troviamo l’attivismo di Erdoğan e dei suoi droni. Perché? Murat Cinar s’ingegna a spiegarcelo e per farlo ha bisogno di mantenere l’aspetto economico scevro dalla fuffa di pseudolegami tra Ucraina e Turchia: crisi, bilancia commerciale, traffici di armi, droga e gas… la capacità di trasformare le crisi in opportunità.

CLICCA LEGGI TUTTO QUI SOTTO:

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

VOGLIAMO IMPARARE A SUONARE IL CLAVICEMBALO, SE LO DESIDERIAMO!

di Ennio Avanzi

VOGLIAMO IMPARARE A SUONARE IL CLAVICEMBALO! SE LO DESIDERIAMO!

Nell’autunno caldo del 1969, prese forza l’idea di buttare sul tavolo della trattativa del rinnovo del contratto dei Metalmeccanici il congedo retribuito per “studiare”. La risposta padronale al tavolo delle trattative fu arrogante: “Per studiare che cosa ? Gli operai non vorranno mica imparare il clavicembalo?”. La FLM seppe rispondere a tono: “Perché no, se lo vogliono? anche il clavicembalo“.

PER LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA QUI SOTTO SU LEGGI TUTTO:

Conoscere la storia per non dimenticare

QUANDO A SCUOLA SI LAVORA BENE: UN ESEMPIO DI LEZIONE RIUSCITA

di Ennio Avanzi

Test somministrato ad una classe del CPIA, centro di formazione per adulti, di Torino

Lavoro specifico per una classe con livello di scolarità alto e composta anche da Kurdi con anni di carcere, palestinesi, un sharoui, ukraine, Un contesto particolare che nei cpia si può trovare ma in bassa percentuale, la maggioranza delle classi ha meno strumenti.
L’insegnante è stato rigoroso nella descrizione dei fatti, e la lezione è stata vissuta da tutti con particolare coinvolgimento.

Conoscere la storia per non dimenticare le vittime croate, italiane e slovene

CLICCA QUI SOTTO PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO:

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Il presidenzialismo è un fenomeno autoritario, lo vuole chi ha imposto il disastro del maggioritario

Sul sito Globalist.it intervista di Antonello Sette a Paolo Ferrero su presidenzialismo e riforma elettorale.

Il vicepresidente del Partito della Sinistra Europea: “Noi di Rifondazione Comunista vogliamo il sistema proporzionale senza sbarramenti. Hanno spostato in alto il potere”

Ferrero, dalla destra, e non solo, si invocano elezioni dirette del Capo dello Stato e presidenzialismo. Anche Matteo Renzi si è augurato che quelle appena andate in scena siano le ultime delegate ai grandi elettori. Dal suo punto vista c’è da preoccuparsi?

Il presidenzialismo è un fenomeno autoritario, dice a SprayNews il vicepresidente del Partito della Sinistra Europea. Questi signori hanno prima imposto il sistema elettorale maggioritario, che ha prodotto il disastro in cui siamo, e ora lo vogliono murarlo facendo un’altra cosa, se possibile peggiore.

Che effetto le hanno fatto le parole di Sergio Mattarela sui diritti sociali e sulla necessità di rimuovere le piaghe delle disuguaglianze e delle morti sul lavoro?

Mattarella predica bene e razzola male, perché è lui il principale difensore di questo Governo, che è un distruttore dei diritti sociali. 

Lo sa che l’indice di inflazione su base annua è schizzato al 4,8 per cento, il più alto da 26 anni? Qualcuno se ne è accorto e provvederà?

Bisogna reintrodurre subito la scala mobile per tutelare i redditi dei lavoratori e delle lavoratrici

Dubito che lo faranno, visto che è un tema, neppure all’ordine del giorno…

Questo è il frutto del sistema maggioritario. Non a caso, noi di Rifondazione Comunista vogliamo il sistema proporzionale senza sbarramenti. Hanno spostato in alto il potere. Il potere non fa gli interessi del popolo. Bisogna spostare in basso il potere con una legge elettorale proporzionale senza sbarramenti e dando potere ai lavoratori e agli utenti nella gestione dei servizi, a partire dalla sanità pubblica. Bisogna spostare in basso e non in alto.

A proposito di sanità pubblica, lo sa che, se uno sta male e decide di andare in ospedale, trova corsie stracolme e letti disseminati nei reparti di pronto soccorso? Su questo nessuno fa un’inchiesta. Parlano solo, in un senso e nell’altro, dei no vax…

E soprattutto, non ti cagano. Non sei un individuo. Sei un numero. E’ inaccettabile.

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<>>>>>>>>>>>>>>>

Mattadraghismo

 Alcune riflessioni  sulla settimana parlamentare quirinalizia

di Giovanni Russo Spena –

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

UN SITO IN CUI SI STA BENE

su gentile concessione dell’associazione Volere la luna

Uso politico della memoria e revanscismo fascista: la genesi del Giorno del Ricordo

di: Tomaso Montanari

È annunciato per domani a Firenze un cospicuo raduno di forze neofasciste e neonaziste e uno dei relatori di questo seminario, Eric Gobetti, avrebbe dovuto tenere nella stessa giornata una lezione in un liceo di Verona, ma gli è stato proposto che la lezione si trasformasse in un contraddittorio con un giornalista. Chi ha letto il libro di Paolo Berizzi È gradita la camicia nera sa quale sia la situazione di Verona in questo momento. Sottolineo, a rimarcare la particolare situazione dell’Italia, che Paolo Berizzi è l’unico giornalista europeo che vive sotto scorta per le minacce di matrice fascista.

Leggi di più:

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

ULTIME NOTIZIE DA Libridabottega

In Italia attualmente ci sono circa 3000 editori/case editrici: prendiamone una diecina tra le più famose   sintetizzandole con un’immagine che, a mio parere, le rappresenti e vediamo se siete d’accordo……

LEGGI QUI:

https://radiopoderosa.org/sprint-finale-nelle-librerie-che-ci-piacciono/

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<>>>>>>>>>>>>>>>>>>><<<<<<<

MERCOLEDI’ 9 FEBBRAIO A TORINO IN PIAZZA CASTELLO PRESIDIO DI PROTESTA CONTRO LA MANIPOLAZIONE STORICA DELLA GIUNTA REGIONALE SUL GIORNO DEL RICORDO E DELL’ESODO GIULIANO-DALMATA

ASCOLTA QUI LE INTERVISTE DELLA NOSTRA INVIATA MARINA LORO PIANA:

prima parte- seconda parte- terza parte- quarta parte- quinta parte

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Manifesti-fascisti-1024x692.jpg
FASCISTI ERANO, FASCISTI SONO – Non ci fosse la data non si capirebbe la differenza

INTERVISTA DI STEFANO ALBERIONE A ERIC GOBETTI

ASCOLTA QUI L’INTERVISTA: gobetti

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Radio Poderosa
Radio Poderosa
LA MESATA
/

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.